Come fotografare i bambini

Scattare foto alle volte può essere una vera impresa, soprattutto se i protagonisti degli scatti sono i bambini. La tecnologia ci aiuta in questo, in quasi tutte le macchine oggi si può ridurre l’effetto mosso e grazie alle digitali fare molti scatti non è più un grande costo! In questo articolo vi daremo qualche consiglio per migliorare gli scatti.

1. Preparate un vero set fotografico in casa e fateli divertire!

I bambini sono difficili da conquistare, davanti alla macchina fotografica cominciano ad agitarsi e convincerli diventa una vera impresa! Preparate con loro la stanza da dedicare agli scatti, arredatela come piace più a loro: con i loro giochi, ma anche con i loro disegni che faranno da sfondo. Inventate poi un tema, potrebbe essere un mondo fatato in cui loro saranno principi o principesse, oppure un mondo di magia dove loro potranno apparire e sparire dietro a dei teli.

2. Scegliete il momento giusto

Se i piccoli sono stanchi e non hanno dormito abbastanza, difficilmente saranno pronti a giocare sul set. Aspettate quindi il momento giusto per farlo, magari alla domenica mattina quando ci sarà anche la luce giusta ad aiutarvi.

3. Fate tanti scatti

Anche i fotografi più bravi scattano molte foto; fatene più che potete da diverse angolazioni, in questo modo sarà più semplice trovare la foto giusta per il vostro album ricordo!

Foto:  Julien Haler

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>